Attività motoria e sportiva

MOTORIALAND: utilizzando musica, racconti, fiabe ed esercizi gioco specifici, le attività proposte consentono di realizzare lo sviluppo delle varie capacità motorie e relazionali del bambino, favorendo l’apprendimento di abilità fisiche generali e sportive.

MUSICANDO MOTORIAMENTE: gli interventi proposti sono volti a migliorare le componenti psicomotorie e coordinative sviluppate con diverse tematiche fantasiose e fiabesche, accompagnate da suono, ritmo e melodie musicale.

TEATRANDO MOTORIAMENTE: scopo del progetto è far compiere al bambino un’esperienza di crescita e socializzazione, utilizzando gli strumenti del training teatrale e delle discipline motorie.

TEATRODANZA: danzare, giocare, cantare, improvvisare, osservarsi, cooperare per costruire qualcosa insieme; il progetto promuove una crescita psicologica ed emotiva, canalizza l’aggressività manifesta e migliora la coesione dei membri del gruppo, permettendo di condividere un’esperienza che rende ciascuno indispensabile per il “prodotto finale”.

YOGA: lo yoga a scuola è un metodo di educazione psicofisica. Lo scopo è di portare il bambino ad un risveglio armonioso dell’intera personalità.

IL NOSTRO CORPO: divertendosi, il bambino abbinerà la conoscenza della tecnica e dello stretching al miglioramento della propria motricità e mobilità articolare.

PALLAVOLO E PALLACANESTRO: le due discipline sportive verranno fatte conoscere all’alunno attraverso la propedeutica di esercitazioni, giochi e percorsi di mini-volley e mini-basket.

ATLETICA: la disciplina sportiva verrà fatta conoscere all’alunno attraverso la propedeutica di esercitazioni, giochi e percorsi inerenti alle principali discipline dell’atletica leggera.

NUOVE DISCIPLINE SPORTIVE: l’obiettivo del progetto è quello di potenziare lo spirito di aggregazione all’interno della classe e di far capire al ragazzo l’esistenza di altri sport al di fuori dei soliti praticati in Italia (pallamano, hockey, baseball, football americano, rugby, touch-ball, palla tamburello, scherma, tennis, badminton, rollerblade, judo, kinball).

GIOCOLERIA: le attività di giocoleria hanno lo scopo di ampliare le esperienze motore del bambino di ogni età, contribuendo al suo sviluppo integrale.

ORIENTEERING: è una disciplina che unisce capacità atletica ed abilità intellettuale, tramite l’interrogazione di una minuziosa carta topografica, potenziando e consolidando il senso dell’orientamento e l’autostima.